isola ecologica
Dal momento della costituzione ad oggi è stato messo grande impegno per diventare interlocutori stabili ed affidabili presso il Comune e gli enti “Parco del Monte di Portofino” e “Area Marina Protetta”. Questo si è reso imperativo per portare a miglior conoscenza delle amministrazioni il crescente degrado del territorio, dovuto alla mancanza dei vecchi pescatori che se ne erano sempre occupati. Oggi abbiamo un colloquio continuo e fattivo sia col Comune che con gli Enti preposti alla salvaguardia del territorio.

Parecchie importanti opere di risanamento sono state fatte su frane e strade dal comune e dal Parco del Monte di Portofino. Alcune opere di minor entità ma tuttavia importanti sono state fatte direttamente dalla Comunità, in collaborazione col Comune di Camogli e gli Enti:

  • l’isola ecologica, con miglioramento dello smaltimento rifiuti
  • la costruzione e gestione della toilette pubblica, che ultimamente è stata riparata dopo che dei vandali avevano divelto la porta e parte della piastrellatura; oltre alle riparazioni indispensabili e alla sostituzione della porta, si è colta l’occasione per rifare il pavimento in maniera che sia più agevole tenerlo pulito
  • la riparazione dei gradini deteriorati sulla pedonale per San Rocco e degli accessi al mare
  • la riparazione dello Scalo degli Scogli Grossi danneggiato dalle mareggiate (riparato 2 volte,  necessita nuovamente di riparazione, purtroppo mancano i soldi per un intervento definitivo)
  • la scaletta di accesso al mare alla Punta in collaborazione con l’albergo Stella Maris
  • la pulizia, il riordino allo scalo degli Scogli Grossi e la ringhiera di sicurezza, spesa interamente sostenuta dai soci che hanno barche o canoe
  • sistemazione della doccia di uso pubblico allo scalo
  • un attento monitoraggio del territorio, con piccoli interventi dove possibile e segnalazione agli Enti per problematiche più importanti
  • l’ottenimento della concessione dell’area superiore dello scalo detto “degli Scogli Grossi” dal Comune di Camogli
  • l’organizzazione di eventi culturali (la mostra fotografica in occasione della festa della Stella Maris del 2006 e diverse attività promozionali, come la distribuzione di gadgets: magliette, bandiere ed altro)
  • sostituzione della porta del casetto della spazzatura
  • posizionamento di tratto di ringhiera, dove mancante, nella scala che sale da Scogli Grossi verso il Mulino
  • fatto il pezzo di ringhiera mancante nel tratto di strada che dagli Scogli Grossi sale verso il Mulino
  • ringhiera sullo scalo degli Scogli Grossi
  • ringhiera sulla piazzetta sollo alla trattoria del Mulino